Sistema per fare una buona ricerca in Internet per il lavoro?

Come fare una buona ricerca online? (Checklist Gratuita)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinFacebooktwittergoogle_pluslinkedin

Come fare una buona ricerca online per lavoro?

Hai un sistema efficiente per fare una buona ricerca in Internet che serve per il tuo lavoro?

Oggigiorno, è possibile cercare su Internet qualsiasi informazione, basta chiedere a Mr. G! Nella lingua inglese “to google” è anche un verbo che significa “cercare qualcosa su google” (ma non mi piace per niente la parola “googlare”).

Comunque, fare una ricerca in rete è pratico, veloce e ti offre una marea di risultati. Già, ma come navigare in questo immenso oceano di informazioni per trovare quello di cui hai bisogno? E naturalmente, senza aggiungere che è molto facile distrarsi e iniziare a cliccare sui link che sicuramente non c’entrano niente con la tua ricerca. E cosi, senza accorgertene, rischi di perdere un sacco di tempo

Ecco la mia procedura per eseguire efficacemente una buona ricerca online:

 

Ricevi la checklist ricerca facile

 

  • Programmare la ricerca sull’agenda. La cosa migliore è senz’altro decidere a priori quando devi svolgere la tua ricerca e quanto tempo vuoi dedicarci. Stabilisci il giorno e riserva un blocco di tempo che puoi dedicare alle ricerche online. Ovviamente chiudi tutte le applicazioni che possono sottrarre la tua attenzione da quello che fai.
  • Pianificare la strategia di ricerca pensando ai termini giusti da utilizzare. Può capitare che il tuo argomento non dia una quantità accettabile di risultati. In questo caso è utile avere una lista delle parole chiave da poter sostituire per ampliare il raggio della ricerca. Oppure, al contrario, quando il volume dei risultati è troppo alto, grazie alle keyword puoi raffinare la tua ricerca online.
  • Verificare le fonti per garantire che siano di buona qualità. I motori di ricerca spesso classificano i risultati in base alla loro vicinanza ai termini di ricerca. Tuttavia, è possibile che alcuni siti possano essere “manipolati” per garantire il loro posizionamento e per farli arrivare in cima all'elenco. Dunque, è sempre necessario valutare la qualità di un sito web. Devi garantire che sia affidabile, preciso e autorevole – insomma, che sia una buona fonte.
  • Valutare i contenuti. I risultati della ricerca devono essere adeguati al tuo pubblico, perciò controlla sempre che l’argomento non sia troppo semplificato o trattato in modo eccessivamente esperto.
  • Stabilire l’autorità. Ovvero chi ha scritto quell’articolo, è una persona qualificata per scrivere sull'argomento? La pubblicazione si trova su un sito rispettabile? A volte può essere difficile determinare l'autorità di un sito internet, perché non sempre gli autori vengono nominati, oppure ci possono essere poche informazioni sul loro background e qualifiche.
  • Non dare nulla per scontato! Oggigiorno chiunque può pubblicare sul web e non sempre possiamo contare su una procedura formale che controlla la qualità e l'accuratezza degli argomenti prima della pubblicazione. Pertanto, è sempre meglio essere cauti e non accettare le fonti di informazione quando non si può essere sicuri della loro origine. Controlla anche i link "Chi siamo" o “About” per avere più informazioni sul proprietario del sito.
  • Occhio alla data! Le informazioni sono aggiornate? Verifica la data dell'articolo, di creazione del sito o la data dell’ultima revisione.
  • Preparare il report della ricerca. Non affidarti alla memoria. Tutto quello che trovi durante la tua ricerca, dovrà essere registrato. NON DICO COPIA E INCOLLA! La cosa migliore è salvare un link e scrivere subito un breve riassunto che lo riguarda. Ti potrà essere utile quando passerai alla redazione del tuo articolo.
  • Salvare i siti non pertinenti alla ricerca. Mi capita spesso di navigare online e di trovare dei siti molto autorevoli e utili per il mio settore di attività, ma che non siano pertinenti alla mia ricerca in quel momento. In questi casi mi faccio aiutare dalla tecnologia e uso un tool che si chiama Pocket. È uno strumento gratuito che mi permette di salvare contenuti dal web per poterli sfogliare e leggere dopo.

**********

Dunque, se vuoi ottimizzare le tue ricerche su Internet, sarebbe davvero utile elaborare un sistema pratico e seguirlo ogni volta che ti serve. Come ben sai, tutti i sistemi e le procedure in generale aiutano proprio a rendere il nostro lavoro più snello senza dover ogni volta reinventare la ruota.

Per questo motivo, ho creato una checklist GRATUITA per migliorare il tuo sistema delle ricerche online per motivi di lavoro. Si chiama Ricerca Facile, ed è un semplice sistema che in pochi passi ti guiderà ogni volta che farai una ricerca in Internet.

Per ricevere la checklist Ricerca Facile gratuitamente, clicca qui.

Ricevi la checklist ricerca facile

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinFacebooktwittergoogle_pluslinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.